Skip Ribbon Commands
Skip to main content
Tranter multi-duty Shell & Plate exchanger as a gas sweetening interchanger
Questo scambiatore multi-attività e multi-passaggio viene utilizzato per l'addolcimento del gas tramite ammine.


Tranter Shell & Plate exchangers as ammonia stripper condensate economizers
I singoli scambiatori possono essere connessi da tubazioni per aumentare la lunghezza termica. Vengono mostrati degli economizzatori di condensa con estrattore di ammoniaca in un impianto di fertilizzanti.   


Tranter two-in-one Shell & Plate exchanger as an ammonia stripper vent condenser
Questo condensatore di ventilazione per estrazione di ammoniaca, che aveva sostituito positivamente uno scambiatore di tipo a blocco saldato soggetto a perdite, dispone di due pacchi piastre estraibili che condividono un singolo mantello.


Scambiatori di calore a mantello e piastre

Configurazioni

Varie configurazioni ottimali dello scambiatore di calore a mantello e piastre Tranter consentono a questo versatile scambiatore di soddisfare un'ampia gamma di applicazioni Piastre standard e profondamente rastremate consentono di accogliere le costrizioni di portata e caduta di pressione. Le piastre oblunghe consentono alla configurazione di ottenere la necessaria lunghezza termica. Lo scambiatore a nocciolo asportabile offre una piena accessibilità all'elemento termico per interventi di ispezione e/o pulizia meccanica del canale dal lato del mantello, previa rimozione del gruppo del pacco di piastre.

Lo scambiatore multi-attività dispone di due pacchi di piastre separate che condividono un'unico mantello. Questi pacchi piastri possono trattare fluidi differenti o identici. Nel caso di flussi che richiedano una portata elevata, le due entrate e le due uscite possono essere collegate da tubazioni.

Le unità possono essere configurate in maniera precisa per requisiti specifici, quali il raffreddamento senza condensazione, utilizzando la configurazione a multi-passaggio e raggruppando le piastre in puri compiti di flusso parallelo, nell'una o nell'altra direzione. Lo scambiatore può inoltre essere configurato per un'installazione verticale od orizzontale.

Tutte queste opzioni di configurazione sono state combinate per rendere l'unità a mantello e piastre Tranter attraente per un uso intergrato in uno skid compatto o moduli di processo. Ad esempio, la nuova variante Tranter, lo scambiatore di calore a piastre oblong intubate (Oblong-In-Tube, OIT) per servizi di refrigerazione, rappresenta un evaporatore compatto e sistema di ricezione, contenente un elemento termico oblungo. Lo scambiatore consente un efficiente scambio termico con un simultaneo rilascio e separazione del vapore all'interno del mantello dello scambiatore di calore. 

Tranter Shell & Plate Heat Exchangers in various configurations

Esempi di straordinaria versatilità di applicazioni per mantello e piastre (da sinistra): un R404a a piastre circolari a cascata DX con collettore di CO2, un condensatore a larga portata dal lato del mantello ed un interscambiatore a piastre oblunghe due in uno, a lunghezza termica estesa, impiegato in uno skid di disidratazione dei gas.​