Skip Ribbon Commands
Skip to main content
Tranter PLATECOIL jacket panels

Il PLATECOIL può essere fornito sotto forma di incamiciature da fissare tramite clampe e componenti deflettore/miscelatore prelavorati per la fabbricazione di reattori incamiciati o per la messa a livello di recipienti esistenti, in maniera rapida e facile.

 

Tranter PLATECOIL Multi-Zone and Serpentine embossings
I pannelli di PLATECOIL sono lavorati in rilievo secondo due modelli di portata di base: multi-zona (sinistra) e serpentina.



Tranter PLATECOIL Prime Surface Heat Exchanger brochure 
 
Per specifiche generali e capacità dello scambiatore di calore a superficie di prima qualità PLATECOIL, scarica la brochure .pdf 

Scambiatori di calore a superficie di prima qualità

Descrizione e vantaggi

Gli scambiatori di calore a superficie di prima qualità PLATECOIL® Tranter offrono un controllo termico efficiente ed uniforme in un'applicazione ad immersione; recipienti ad incamiciatura, involucri di reattori o essiccatoi; nell'ambito di strati filtranti di fluidi, oppure configurati come batterie di ricupero del calore a fase di gas. In un processo termico di qualsiasi specie, gli scambiatori PLATECOIL offrono un controllo termico migliore rispetto alle serpentine, ai mezzi tubi, alla lama a puntinatura o alla serpentina a griglia (vedere la comparazione delle serpentine qui sotto).​

In tutto il mondo, i processi hanno utilizzato PLATECOIL per:

  • Eliminare la distribuzione di liquidi allo scopo di ridurre il consumo d'acqua e di vapore

  • Captare l'energia persa dall'umidità e i gas di scarico umidi a temperature basse fino a 67 °C (150 °F)

  • Riciclare l'energia a basso livello del calore dai canali di scolo

  • Migliorare le prestazioni economiche di serbatoi e recipienti esistenti mediante dispositivi retrofit fissati con clampe

Questi scambiatori, altamente versatili, sono conformi alle norme ISO 9001 per progettazione, costruzione e collaudo, che si tratti di fabbricazioni uniche e specifiche, o di sottosistemi prodotti in alti volumi. Considerati tutti i fattori - portata, equilibrio dei flussi, coefficiente di scambio del calore, durata - PLATECOIL è progettato e costruito con cura per avvii più rapidi, temperature costanti, miglior controllo e durata di servizio più estesa.

Efficienza delle forme tecniche PLATECOIL®

Composti essenzialmente da due lame saldate assieme, di cui una o entrambe sono pressoformate, i pannelli PLATECOIL comprendono una serie di passaggi attraverso i quali scorrono fluidi riscaldanti o raffreddanti. Tre tipi di configurazioni di portata Multi-Zone e due tipi Serpentine assicurano all'utente la corretta combinazione di portata e tasso di scambio di calore per vapori, gas o liquidi. Per la concezione di specifiche soluzioni basate su PLATECOIL, i tecnici Tranter utilizzano criteri di dinamica computazionale avanzata dei fluidi (CFD), allo scopo di determinare fattori quali i coefficienti di scambio del calore e gli effetti di convezione.

I modelli di flusso PLATECOIL, applicati al vapore, offrono una capacità di riserva per compensare sovraccarichi intermittenti durante gli avviamenti, distribuendo il vapore praticamente istantaneamente, verso tutti i livelli della piastra. In caso di fluttuazioni di carico, PLATECOIL raggiunge le temperature operative desiderate con estrema rapidità e una minima variazione. I tipi PLATECOIL per supporti di riscaldamento o raffreddamento di liquidi, inclusi gli olii caldi o i refrigeranti, garantiscono elevate velocità interne dei flussi, per alti tassi di scambio di calore.

Sono disponibili più di 300 dimensioni, con larghezze che vanno da 305 mm a 1090 mm (da 12 in. a 43 in.) e lunghezze comprese tra 585 mm e 3630 mm (da 23 in. a 143 in.). È disponibile un'ampia gamma di materiali, sonde e finiture. Le opzioni di connessione sono comprese tra 3/4 e 2 pollici, NPT (a pressione e temperatura normali) o a flangia.

ECONOCOIL®, a sagoma leggera, resistente alla corrosione

I pannelli espansi idraulicamente ECONOCOIL® rappresentano una variante speciale PLATECOIL, disponibili in un assortimento di tipi a singolo o doppio rilievo e portate a serpentina o a passaggi paralleli. La struttura in titanio offre una lunga durata di esercizio, nel caso di ambienti altamente corrosivi. I pannelli ECONOCOIL di titanio, a sagoma leggera, offrono una conduttività termica migliore delle unità costruite con materiali a sagoma pesante. L'alta turbolenza provoca un basso tasso di incrostazioni/scorie sulle superfici esterne ed esterne.

 

Tipiche applicazioni ECONOCOIL

  • Soluzioni con placcature di solfato di cromo

  • Acido cromico, 10% bollitura

  • Soluzioni di placcatura al nichel (ad eccezione del nichel senza procedimento elettrolitico, con fluoruri)

  • Ad acido solforico inibito

  • Ad acido cloridrico inibito

  • Ipocloriti

  • Acqua di mare o salamoia

  • Idrocarburi clorurati

  • Ricupero di calore dai gas di scarico

  • Riscaldamento da gas del camino


PLATECOIL in confronto al tubo a serpentina

 

​PLATECOIL Tubo a serpentina​
​Disposizione del flusso multi-zona per una distribuzione controllata del vapore ​Flusso di vapore controllato impossibile
Rimozione rapida della condensa per elevati tassi di scambio di calore​​
​Suscettibile di bloccaggio della condensa, mediocri tassi di scambio di calore, colpi d'ariete
​Struttura modulare economica, controllata in fabbrica
​Saldatura costosa, ad alto livello di manodopera, strutture di supporto estensivo
Fabbricazione economica, in leghe di alto livello
Leghe di alto livelli in genere non pratiche o non possibili
​Può essere pressoformato in praticamente qualsiasi sagoma ​Possibilità di pressoformazione limitate
​Peso del 50-70% inferiore ​Fabbricazioni pesanti, di elevato ingombro, di metà superficie soltanto, per un ingombro equivalente
 
 

 

Le batterie di ricupero del calore, realizzate con pannelli ECONOCOIL, captano una preziosa energia di perdita da gas di scarico più o meno umidi, a temperature basse fino a 67 °C (150 °F).