Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Tranter FPSO crude cooling case history
Descrizione di un caso di raffreddamento di grezzo per FPSO. Scarica il file .pdf. 

Il flusso in favore di corrente e le piastre asimmetriche prevengono l'inizio della cristallizzazione della cera paraffinica durante il raffreddamento del petrolio grezzo

Oyo, una struttura galleggiante di produzione, deposito e scarico (FPSO) è detenuta dalla Bumi Armada nel campo Oyo, al largo delle coste nigeriane. Il grezzo di questo campo è caratterizzato da un elevato punto di intorbidamento e da una problematica tendenza alle incrostazioni. Il grezzo medio ha in genere un punto di intorbidamento sotto i 30 °C (86 °F), ma il grezzo Oyo presenta un punto di intorbidamento a 37 °C (99 °F).

Tranter, con una comprovata esperienza applicativa in attività a monte, ha proposto e fornito una soluzione efficiente ed economicamente interessante per evitare le incrostazioni e le mediocri prestazioni di riscaldamento. Tale soluzione, rappresentata da uno scambiatore di calore a piastre guarnito Tranter, ha modificato il flusso, da contro-corrente a in favore di corrente, impiegando piastre asimmetriche per aumentare la temperatura delle piastre fino a 37 °C (99 °F), mantenendo la portata di progetto del processo senza per questo incorrere nell'intorbidamento. Le piastre asimmetriche inducono alti tassi di taglio da entrambi i lati dello scambiatore Modello GX-51, allo scopo di prevenire l'accumulo di strati di incrostazioni. Le due unità consegnate alla Oyo erano fabbricate in una lega di titanio, al fine di resistere agli effetti corrosivi dell'acqua di mare.

Tranter Plate Heat Exchangers for crude cooling
Tranter ha fornito scambiatori Modello GX-51 per l'FPSO Oyo, per il raffreddamento del grezzo senza intorbidamento.​