Skip Ribbon Commands
Skip to main content
Tranter Plate Heat Exchangers for HVAC cooling with the ARI Standard 400 certification
Scambiatori di calore a piastre Tranter per applicazioni HVAC.


Tranter heat exchanger HVAC applications brochure
Brochure delle applicazione HVAC. Scarica il file .pdf. 


Tranter Plate Heat Exchanger district cooling from waste water case history
Descrizione del caso di teleraffreddamento dall'acqua reflua. Scarica il file .pdf

Le risorse di raffreddamento 'gratuite' aiutano a conservare l'energia

Tranter impiega fonti di fluidi di raffreddamento non di acqua semplice per delle applicazioni HVAC dirette ad interi quartieri residenziali. Dall'isolamento delle torri di raffreddamento al "raffreddamento gratuito": sono molti i vantaggi che rendono possibile questa situazione:

  • Dimensione compatta che incrementa la capacità termica nel caso dei retrofit in spazi ristretti​

  • Elevata turbolenza indotta che attenua le tendenze di incrostazione di correnti sporche

  • Piastre resistenti alla corrosione che offrono una lunga durata di servizio

  • Differenze minime di temperatura di 1 °C (2 °F) che rendono pratico l'utilizzo di fonti di basso livello​

  • Lunghezza termica finemente determinata per installazioni efficienti per molti modi


Un sistema di teleraffreddamento utile per il centro città di Stoccolma

Una recente soluzione Tranter è basata sull'installazione di sette scambiatori di calore a piastre di 5 m (16 ft) di altezza, con una capacità totale di raffreddamento di 84 MW per il teleraffreddamento del centro città di Stoccolma, con dell'acqua di mare come liquido di raffreddamento primario. Gli scambiatori di calore trattano il carico in un singolo passaggio, a causa della lunghezza termica, insolitamente alta.

Scarica la descrizione completa del caso qui.


Esclusione di un raffreddatore per la conservazione del raffreddamento fra le stagioni

In moderate temperature ambientali, l'impiego diretto dell'acqua di una torre di raffreddamento può fornire un adeguato raffreddamento senza raffreddatori. Uno scambiatore di calore a piastre Tranter, installato in un circuito di esclusione, consente considerevoli risparmi di energia.
 

Interruttore automatico di pressione per il raffreddamento di zone di edifici elevati

La suddivisione di edifici di grande altezza in zone di tubazioni d'acqua refrigerata riduce l'elevata pressione statica. Le differenze minime di temperatura, possibili con gli scambiatori di calore a piastre Tranter, apportano un'efficienza superiore rispetto agli scambiatori a mantello e fascio tubiero.

Deposito termico tramite sistemi a pompa a calore in contenitore

Un fornitore olandese di pompa a calore geotermiche - standardizzate e chiavi in mano - da 30 a 2300 kW, ha sistemato oltre 200 sistemi di energia, basati su scambiatori di calore a piastre Tranter in tutti i Paesi Bassi. I sistemi depositano alternativamente acqua fredda invernale o acqua calda estiva in un deposito nel sottosuolo, che viene poi rispettivamente utilizzato per il teleraffreddamento o il teleriscaldamento.


Scarica la descrizione completa del caso qui.

Teleraffreddamento da acque reflue raffreddate 

Tranter ha fornito due scambiatori di calore a piastre ad una stazione di scambiatore di calore apposita ad Örebro, in Svezia, che scambia 18 MW di calore tra l'acqua reflua raffreddata e l'acqua di teleraffreddamento. Questi scambiatori erano stati selezionati in funzione delle differenze minime di temperatura e della caduta di pressione di soltanto 1 Bar (14 psi). L'alta velocità del canale e la sollecitazione di taglio riduce i requisiti di manutenzione per il canale dell'acqua reflua.


Scarica la descrizione completa del caso qui.

Tranter Plate Heat Exchangers for district cooling using seawater
Sette scambiatori di calore a piastre da 5 m (16 ft) di altezza, installati in una caverna, forniscono 84 MW di raffreddamento per il centro città di Stoccolma, utilizzando acqua di mare come refrigerante primario.


Tranter Plate Heat Exchangers district cooling case history
Descrizione del caso di teleraffreddamento a Stoccolma. Scarica il file .pdf.​ 



Tranter Plate Heat Exchangers in geothermal heat pump systems providing district cooling
Gli scambiatori di calore a piastre Tranter vengono utilizzati in larga misura nei Paesi Bassi come parte dei sistemi geotermici di pompa a calore per teleraffreddamento.


Tranter Plate Heat Exchangers thermal storage heat pump case history
Descrizione del caso di teleraffreddamento mediante pompe a calore per deposito termico. Scarica il file .pdf. 



Tranter Plate Heat Exchangers in district heating/cooling systems
Gli scambiatori di calore a piastre Tranter, con differenze minime di temperatura e vantaggi di resistenza alle incrostazioni, vengono impiegati in sistemi di distribuzione di teleriscaldamento/teleraffreddamento, utilizzando acqua raffreddata, proveniente da impianti di acque reflue per il raffreddamento di pompa a calore.