Skip Ribbon Commands
Skip to main content
Tranter China facility
Fra i molti investimenti globali di Tranter per il nuovo secolo vi è un nuovo sito produttivo in Cina.

Robotic gasket glueing machine
Uno degli investimenti significativi nel campo dell'automazione di produzione di Tranter negli anni 2000 è stata la struttura di linea robotica di incollaggio delle guarnizioni PHE a Wichita Falls, Texas, USA e Vanersborg, Sweden.

La nostra azienda

I primi anni

Tranter aveva avuto origine dal pioniere del campo automobilistico R.E. Olds, che aveva fondato nel 1932 un'azienda di produzione di radiatori per autocarri refrigerati. Avente la sua sede a Lansing, Michigan, USA, l'azienda fu acquisita da J.R. Tranter cinque anni più tardi. Alla fine degli anni 1940, l'azienda aveva sviluppato degli scambiatori di calore a superficie di prima qualità PLATECOIL® quali riscaldatori o raffreddatori a immersione oppure come pannelli per scambiatori, integrali o in connubio a recipienti di processo.  

Nel 1967, l'azienda aveva acquisito un impianto a Wichita Falls, Texas, aggiungendo un'attrezzatura per giacimenti di petrolio alla sua gamma produttiva. Tranter aveva allora iniziato il suo trasloco da Lansing a questo impianto. Nel 1972, Tranter aveva aggiunto scambiatori di calore a piastre guarnite SUPERCHANGER® alla sua gamma, grazie ad un accordo di licenza. Verso la metà degli anni 1980, Tranter aveva spostato tutta la sua produzione a Wichita Falls, concentrandola esclusivamente alle linee degli scambiatori di calore a piastre. Negli anni '90, la visione di Tranter divenne globale, grazie all'acquisizione delle linee di produzione di scambiatori di calore a piastre Reheat e SWEP, ispezionabili e brasate in Svezia, nonché alla rete delle loro rappresentanze in Europe, Asia ed Australia. 

Espansione della visione globale

Con il nuovo secolo, Tranter si è orientata a diventare leader globale della tecnologia di scambio termico. Sfruttando i suoi investimenti considerevoli nella R&S, processi di produzione innovativi, capacità produttiva ed acquisizioni, l'azienda aveva aggiunto nuovi linee produttive e una presenza globale durante il primo decennio del nuovo secolo. Questa politica aveva consentito l'acquisizione di distributori in Cina e Polonia, start-up in Brasile, Medio Oriente e Russia e l'incentramento sulla creazione o acquisizione di Centri di assistenza in tutti i mercati principali.

L'acquisizione del costruttore tedesco Pressko specialista di Scambiatori a piastre Circolari, nel 2008, aveva aggiunto non soltanto una linea produttiva ma anche un Centro di competenze sulle saldature. Sviluppato in seguito centro di collaudo per test su processi produttivi avanzati e corrispondenti attrezzature, la tecnologia e le normative di tale Centro vengono ora replicate negli USA, in Cina ed in India.